15/04/2015

730 precompilato: da oggi scaricabile
per 20 milioni di contribuenti

fonte: Il Sole 24 Ore
 
Da oggi è possibile scaricare sul sito dell’Agenzia delle entrate il 730 precompilato. Si tratta della più importante novità fiscale dell’anno che - in teoria - promette di semplificare la vita ai contribuenti. Il primo banco di prova è immediato: quanto sia davvero semplice scaricare la dichiarazione lo testerà chi, oggi, proverà ad accedere alla propria dichiarazione collegandosi al sito dell’Agenzia attraverso le credenziali di Fisconline o Inps.
 
Ma quali sono i contribuenti coinvolti nella sperimentazione? Per quest’anno la precompilata riguarda i lavoratori dipendenti e pensionati che lo scorso anno hanno presentato il 730/2014 o Unico PF/Unico mini/2014 (pur avendo i requisiti per presentare il modello 730), e che quest’anno hanno ricevuto dal sostituto d’imposta la certificazione unica 2015 per i redditi di lavoro dipendente e assimilati e/o per i redditi di pensione percepiti nel 2014. In più, sono ammessi alla dichiarazione precompilata anche i produttori agricoli che nel 2013 hanno realizzato un volume d’affari non superiore a 7mila euro.
 
Niente precompilata, invece, per i contribuenti che nel 2014 hanno presentato dichiarazioni correttive nei termini o integrative, per le quali, al momento dell’elaborazione della precompilata, è ancora in corso l’attività di liquidazione automatizzata. Sono esclusi anche i contribuenti che hanno avuto una partita Iva attiva almeno per un giorno nel corso del 2014 (a eccezione, dei produttori agricoli in regime di esonero); i contribuenti deceduti alla data di elaborazione della precompilata; i minorenni e i contribuenti legalmente incapaci.
 
Le prime notizie parlano però di quasi l'80% dei 730 precompilati riportati errori od omissioni.
 
Leggi il resto dell'articolo
 
Leggi l'articolo di eutekne.info