16/03/2015

Circolare sulla Voluntary Disclosure

Dopo tanti rinvii ed indiscrezioni venerd' 13 marzo l'Agenzia ha fornito la circolare 10/E contenenti alcune risposte operative per l'applicazione della norma sul rimpatrio dei capitali.

 L’Agenzia delle entrate ha ora innanzitutto affermato che la procedura di collaborazione volontaria internazionale ha anche un ambito oggettivo  nazionale, che comprende gli imponibili non connessi con i predetti investimenti e attività di natura finanziaria.

il perfezionamento della procedura di collaborazione volontaria non è preclusivo dell’ulteriore esercizio dell’azione accertatrice

Circolare n. 10/E del 13 marzo 2015